Da moltissimi anni con la diffusione delle reti telematiche, acquistare e vendere su internet è diventato facile come bere un bicchier d’acqua, ma  in questo mare elettronico ci sono molti iceberg e bisogna riuscire a navigare bene o si rischia di affondare.

01010101110001010110101010110101010110101010101010111011100001110101 😀

ppg

Spesso nella fretta di fare le cose non prestiamo neanche attenzione, o probabilmente non ci informiamo su eventuali condizioni di pagamenti.
Una domanda che ho visto e sentito spesso dalle persone riguarda la piattaforma di pagamento più usata, Paypal. La domanda è questa : Le commissioni Paypal, chi le paga?

Le paga il cliente? Le paga il venditore? Vediamo la tabella

Inviare denaro

Pagamenti commerciali (Acquisti)

Gratuito.

Pagamenti personali (tra familiari/amici)

  • Se pagati da saldo PayPal o conto bancario: gratuito.
  • Se finanziati da carta di credito/prepagata: tariffa di 3,4% + €0,35 EUR, che puoi pagare tu stesso o addebitare al destinatario.
    Tariffe ad oggi.

Ricevere denaro

Pagamenti personali

  • Se il mittente paga con saldo PayPal o conto bancario: gratuito.
  • Se il mittente paga con carta di credito/prepagata:tariffa di 3,4% + €0,35 EUR  Il mittente decide se pagarla o addebitarla al destinatario. Tariffe ad oggi.

Pagamenti commerciali

Tariffa di 3,4 % + 0.35 EUR, dedotta da ciascun pagamento ricevuto. Tariffe ad oggi.

Per altre tariffe e condizioni seleziona “Allegato1”

 

Purtroppo ci ritroviamo ancora oggi che tanti venditori fanno di testa loro, non vogliono pagare la tariffa per i pagamenti commerciali e noi paghiamo per loro. Mi spiego meglio.

Il cliente che acquista un oggetto in un sito web non deve pagare alcun tipo di commissione Paypal, vedi voce Pagamenti commerciali (Acquisti). Sarà il venditore che dovrà pagare.


Se esistono delle condizioni di pagamento scritte sui loro siti web che dovete pagare commissione, una percentuale del 4,5%, 3,5% o cose simili, diffidate da questo tipo di pagamento perché non è corretto.
In questo modo i venditori stanno facendo pagare a VOI le commissioni che devono pagare LORO! Ed è sbagliatissimo!

Se vi ritrovate in uno di questi pagamenti c’è poco da fare, non acquistate se siete ancora in tempo, altrimenti potete rivolgervi sicuramente per delucidazioni all’assistenza clienti Paypal , magari potrebbero trovare una soluzione al vostro caso come una controversia.

Occhi bene aperti!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *