Come programmare i post di Facebook

Da un po’ di tempo è stata modificata la pianificazione di post direttamente dalla pagina Facebook e non era possibile programmare in date future gli articoli che volevamo postare.
Cosa è cambiato?

E’ cambiato che per programmare il post bisogna collegarsi a Creator Studio di Facebook, che permette oltre la pianificazione di contenuti che siano video, link ai post di blog o aggiornamenti di stato, di monitorare nel dettaglio dati statistici e interagire in modo chiaro e pulito con la pagina.

Prima era possibile farlo sulla pagina Facebook, ma oggi questa opzione è cambiata e puoi utilizzare Facebook Creator Studio per i tuoi post.

Per accedere all’area di Facebook che ti consente di pianificare i tuoi post, dovrai andare su business.facebook.com/creatorstudio e in questa schermata avrai a disposizione tutte le tue pagine di Facebook, se hai più pagine. Se hai solo una pagina Facebook, avrai solo quella.

Creator studio

Ed è qui che puoi anche connettere il tuo account Instagram in modo da poter pianificare anche su Instagram. Questa dimostrazione riguarda solo Facebook. Non ti mostrerò come configurare e connettere Instagram.

Trattiamo solo come programmare su Facebook. Quindi, una volta cliccato su “Pubblica qualcosa” si aprirà una pagina laterale. Se abbiamo più di due pagine dobbiamo scegliere su quale pagina pubblicare.

Creator studio
Una volta scelta la pagina abbiamo a video la finestra simile a quella precedente quando pubblicavamo i post su Facebook. Inseriamo l’URL nella descrizione. Ottieni una vista che assomiglia a qualcosa del genere e da qui puoi iniziare a pianificare i tuoi post.

Creator studio

In basso a destra accanto a “Pubblica” c’è una freccetta, e la clicchiamo ci compaiono le azioni per un eventuale programmazione.

Creator studio

 

Una volta scelta la data e l’orario di pubblicazione basta cliccare su “Programma” e il gioco è fatto!
Una volta pubblicato puoi andare nel menù a sinistra e cliccare su “Post” alla voce “Libreria di contenuti” e visualizzare tutti i post creati da te, compreso l’ultimo, monitorare così tutti i dettagli.

Qui adesso abbiamo una chiara visione di “Tutti i post“, “Tutti i post pubblicati“, “Programmati“, “Bozze” ecc. e tenere d’occhio uno o più pagine

Spero che questo post vi sia stato utile.

Oggi dedicherò questo post a coloro che vogliono cambiare il font nel loro tema a marchio Bluchic, temi molto femminili. Non so se questo post possa essere utile per altri tipi di temi per WordPress.

Font bluchic 1

Cominciamo dalla lista di temi a marchio Bluchic che sono interessati a questo tutorial (credo che sono quasi tutti con lo stesso metodo):

Iniziamo!

Per prima cosa dobbiamo scegliere il tipo di font che vogliamo inserire e andiamo a questo indirizzo https://www.google.com/fonts
Una volta scelto clicchiamo su “Add to collection” e successivamente “Use”

Font bluchic 2A questo punto scegliete lo stile

Font bluchic 3

Andate in basso e copiate questo link del punto 3

Font bluchic 4

Sulle vostre impostazioni del blog che sono –> Aspetto –> Theme Options –> Extra inputs and settings

Font bluchic 6

 

Questa prima parte è fatta, ma ancora non abbiamo concluso nulla perché il font non sarà attivo.
Per i più audaci e azzardatori, ci dobbiamo addentrare ad ispezionare gli elementi del blog punto per punto, per capire dove volete utilizzare il font che avete scelto, quindi andiamo sulla vostra schermata del blog e con chrome cliccate il tasto destro del vostro mouse e si aprirà il menù a tendina e andremo a cliccare su “ispeziona elemento”

A questo punto dobbiamo andare a spulciare bene bene dove si trova il titolo che noi vogliamo cambiare, quindi con molta calma apriremo quelle piccole freccette di lato al codice e passando sopra con il mouse, questo evidenzierà le parti del blog, fino a che andiamo a trovare la parte che ci interessa cambiare la scritta, una volta trovata ci cliccate sopra e andiamo a prelevare il codice CSS del titolo che ho evidenziato con il quadrato rosso

Font bluchic 7

Ritornate sul pannello delle opzioni del tema e incollate il codice CSS del titolo alla voce Custom CSS 

Tornate nella pagina del font di google (senza chiudere il pannello delle opzioni del tema) e copiate il nome del font

Font bluchic 5

A questo punto basterà incollare il nome del font all’interno delle parentesi graffe

Font bluchic 8

Adesso salvate le impostazioni e il gioco è fatto.

Per aggiungere altri font è possibile utilizzare lo stesso procedimento aggiungendo il link del font alla voce Header script(s) e poi alla base il nome del font in Custom CSS
Se si vuole utilizzare lo stesso font già inserito in Header script(s) altri spazi come sottotitoli e titoli nelle barre laterali è possibile inserire il codice CSS trovato all’interno del blog con la funzione “ispeziona elemento” , quindi inserirlo in Custom CSS con il nome del font che già abbiamo.

Altro esempio ..
Per cambiare i titoli nella barra laterale ho fatto sempre ispeziona elemento e ho cercato fino a che non ho selezionato l’elemento interessato, a questo punto ho dato il click (per bloccarlo) e da li posso ricavare il codice CSS da inserire nelle impostazioni della voce Custom CSS

Font bluchic 9

 

E a questo punto lo incolliamo e all’interno delle parentesi graffe inseriamo il nome del font che trovate alla voce numero 4 del font che avete scelto.

Font bluchic 10

Questi font che scegliete condizioneranno anche le scritte all’interno dei post 🙂 Quindi sceglieteli con cura e leggibili.

Font bluchic 11

 

 

[disclaim]Vi dico la verità, non è semplicissimo, l’ho trovato un pochino difficoltoso anche io, sopratutto la ricerca dell’elemento, ci vuole molta moltissima pazienza, quindi non disperate al primo tentativo. Rileggete bene la guida e sostituite i codici nelle parti corrette.

Non abusate di troppi font perché potrebbero appesantire il forum, quindi consiglio di sceglierne al massimo due.

Se qualche passaggio non è stato chiaro scrivete, vedrò di modificare il post in modo più comprensibile.

[/disclaim]

Non so perché ma tenevo nascosto questo video da un po’ di tempo. La mia voce fa decisamente schifo, ma spero che la spiegazione può essere più utile dello scritto.
Per voi, quindi, il video tutorial su come cambiare font nei temi Bluchic

Cambiare font nei temi bluchic

 

Laly

Oggi vi propongo un programmino facile facile per ridimensionare le foto o le immagini e si chiama Resize.

resize 0

Ringrazio i produttori di questo programma, ma sinceramente mi scuso perché in rete non riesco a trovarlo più e avevo conservato una copia che è totalmente gratuita.
In questo post presenterò un tutorial per il funzionamento di questo programma.

[disclaim]Se questo programma viola qualche legge vi prego di contattarmi e verrà rimosso
If this program violates any law please contact me and will be removed[/disclaim]

–> Scaricare RESIZE <–

resize 1
Scompattarlo

resize 2

Avremo di fronte a noi questo

resize 3

 

Apriamo RESIZE e ci troviamo di fronte a questa maschera tuttavia molto semplice

resize 4

 

La prima cosa da fare è vedere dove salvare le immagini che andrete a ridimensionare e potete fare questo andando su OPTIONS –> DESTINATION 
Nel caso non modificate questo parametro, le foto verranno salvate nella stessa cartella delle foto originali.

Per caricare le immagini da ridimensionare andiamo su FILE –> ADD TO LIST

resize 5

 

Scegliamo le immagini e confermiamo.
Queste appariranno in lista e di lato scegliamo i parametri di ridimensionamento che possono essere in percentuale (Percent), altezza (Height), larghezza (Width) e massima dimensione (Max Dim).

Immaginiamo di dover ridurre una foto con un’ altezza di 100px

resize 6

 

Clicchiamo su Start e il programma si avvia al ridimensionamento

resize 7

 

Ecco quindi la foto ridotta 133 px di larghezza x 100 px di altezza

 

resized_PB170206

 

Noterete che nel frattempo si è creata una piccola icona con l’ingranaggio con scritto RESIZE SETTINGS . Nulla di spaventoso, sono solo parametri che avete impostato 🙂
Per tenere tutto in ordine tenete queste tre icone dentro una cartella e all’occorrenza basterà aprirla e accedere al programma 😉
Molto facile e veloce.
Onestamente odio utilizzare programmi on line per ridimensionare le foto, sopratutto se sono foto personali.
Questo è un programma molto semplice e senza bisogno di installazione.

Quindi …. BUON RIDIMENSIONAMENTO!

 

Da oggi 27/12/2015 Video

Come ridimensionare le immagini

Laly

In seguito a tante richieste ho deciso di creare questo post per spiegare come creare un indice ricette su WordPress come quello che ho io in menù.
E’ difficile spiegarlo in un commento su facebook, ma è più chiaro se ci sono delle immagini. Dunque veniamo al punto.

L’indice in questione è questo:

1

 

Per prima cosa dobbiamo creare una PAGINA .. quindi andiamo sul menù laterale delle impostazioni e clicchiamo su PAGINE (1) –> AGGIUNGI NUOVA (2)
Inseriamo il nome di come vogliamo chiamare il nostro indice .. nel mio caso INDICE RICETTE (3) quindi poi una volta salvato ce lo ritroviamo al punto (3)

2

 

Da qui in poi potete scrivere in ordine alfabetico, per categoria o come vi pare il vostro indice, scrivendo il tutto come un normale post.
Potete visualizzare tutto con la solita anteprima per vedere ciò che ne sta uscendo fuori 🙂
SALVATE il vostro INDICE RICETTE e ve lo ritroverete come ho detto prima come al punto (3) nell’immagine sopra

Una volta salvato questo lavoro, come lo inseriamo nel menù in alto?

Andate  su ASPETTO (4)  —> MENU’ (5) 

3

 

Andiamo su MOSTRA TUTTI (6) –> selezioniamo INDICE RICETTE (7) oppure il nome che avete intitolato la pagina e cliccate su AGGIUNGI MENU’ (8).
Questa finirà in basso alla struttura del menù, ma voi potete prendere il rettangolo e spostarlo strascinandolo nel menù dove vi conviene. Nel mio caso l’INDICE RICETTE è un sotto menù di CIBO

 

4

 

Una volta posizionato il tutto ricordatevi di salvare in alto a destra SALVA MENU’ e il gioco è fatto.
Oltre che creare un indice ricette è possibile creare alche tante altre pagine utili, con altri menù.
Spero che questo tutorial sia stato utile per migliorare il vostro blog 🙂 


 

Avete presenti queste scritte sottolineate due volte di colore verdi, rosse, blu e di qualsiasi altro colore con delle pubblicità alquanto  … ULTRA fastidiose mentre navigate tranquilli nel web?
Bene! Complimenti! Come me siete vittime di un malware! 🙂 e adesso, come eliminare scritte sottolineate con pubblicità ?

Come eliminare scritte sottolineate con pubblicità

Immagine reperita su google

Va beh, senza milioni di giri di parole .. non mi va di farvi perdere tempo .. cerchiamo di risolvere subito questo problema al più presto.
Nella maggior parte dei casi basta andare nelle impostazioni nel proprio proprio browser e sulle installazioni delle estensioni.
Il 90% delle persone ha installato un plug in per scaricare video oppure insomma, qualche altra estensione che vi crea questo piccolo problema sul proprio browser chrome, firefox ecc….

Bene, quel plug in è ora di cancellarlo.
Riavviate il vostro browser e il problema è risolto. Le scritte sottolineate sono sparite!

Comunque, come da qualsiasi etichetta informatica si consiglia di fare scansioni con antivirus e pulizia del computer, cache e compagnia varia, sempre utile per pulire e facilitare la navigazione in rete.

Attenzione sempre ai plug-in che inserite nel vostro browser, possono essere fastidiosi e nascondere diversi problemi. Quindi se potete farne a meno non installateli.

Buona navigazione 🙂

Laly

Noto tantissime volte che in alcuni blog vengono aggiunte delle immagini a lato del loro blog per pubblicizzare i propri blog o altro, ma spesso per la loro grandezza risultano sproporzionati e così le immagini si tagliano rendendo parte del blog antiestetico.

Ci sono due soluzioni per ridimensionare l’immagine.

  1. Ridimensionare tramite un programma come photoshop e simili, caricarla su un programma di hosting come tinypic e utilizzarla;
  2. Modificando il codice html alla base (soluzione più semplice).

Prendo l’esempio di un immagine di un giveway.

Questo è l’effetto dell’immagine senza ridimensionamento, e otteniamo l’immagine tagliata a lato sulla destra.

Immagine

Utilizzando quindi “l’opzione 2” del ridimensionamento tramite link, la cosa è molto più semplice.
Vediamo il link base dell’immagine tagliata:

<p align=”center”>
<a href=”http://sr-sognirisplendono.blogspot.it/2013/11/giveaway-di-natale.html?showComment=1383940591498#c2886026448901893834″ >
<img src=”http://2.bp.blogspot.com/-UY1iLvIXkz0/UnidVXteinI/AAAAAAAACcg/1vP3wuaVRQ0/s400/G.A.+Natale.jpg” border=”0″ alt=”Sogni risplendono” />
</p>

Per ridimensionare, noi andiamo ad aggiungere height=”250″, dove il valore fra le virgolette può essere impostato secondo le vostre esigenze. Quindi se lo volete più piccolo andrete a inserire valori bassi, ad esempio 100, se volete l’immagine più grande inserite valori da 250 in su.
Ad esempio nella barra laterale del mio blog sta benissimo il valore di 250. Quindi procedo così:

<p align=”center”>
<a href=”http://sr-sognirisplendono.blogspot.it/2013/11/giveaway-di-natale.html?showComment=1383940591498#c2886026448901893834″ >
<img src=”http://2.bp.blogspot.com/-UY1iLvIXkz0/UnidVXteinI/AAAAAAAACcg/1vP3wuaVRQ0/s400/G.A.+Natale.jpg” border=”0″ height=”250″ alt=”Sogni risplendono” />
</p>

Immagine

 

Questo è il risultato! Con poche lettere siamo riusciti a sistemare un immagine senza andare a rimpicciolirla e ricaricarla.
Il blog risulta sicuramente più composto e ordinato.

Per le pubblicità che sforano .. non possiamo farci nulla, tranne che modificare il codice base del blog. Io ho avuto qualche piccolo problemino e quindi ho deciso di lasciarlo così.

Spero che questo piccolo tutorial possa esservi di aiuto per migliorare l’estetica del vostro blog.